Noleggio strutture d’arrampicata sportiva
La struttura d’arrampicata LABORATORIO SPORT, è nata dalla passione sportiva del gruppo di guide alpine e tecnici della FASI (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana)
Les Pistards Volants e l’incontro con il calzaturificio La Sportiva.

L’idea era quella di dotarsi di uno strumento altamente modulare, la cui grande flessibilità di montaggio consentisse di adattare ogni parete di arrampicata alle diverse manifestazioni: competizioni, fiere, didattica nella scuola, dimostrazioni, centri estivi, ecc.

L’operazione è perfettamente riuscita e l’esperienza di montaggi fatti su ampia parte del territorio nazionale e nelle più svariate occasioni ci ha consentito di ottimizzare ogni particolare.

Tubazioni, pannellatura, prese, contrappesi, sono studiati per ottenere in tempi ridotti, il montaggio di strutture anche molto grandi adatte a ogni tipo di competizione.


Molti dei più importanti eventi sportivi nel mondo dell’arrampicata sul territorio nazionale sono stati negli ultimi anni realizzate sulla nostra struttura: master, Coppa Italia, Campionato Italiano, Coppa del Mondo.

La possibilità di variare di anno in anno il tipo di struttura ha garantito continui adattamenti alle situazioni di gara incontrando sempre un incredibile successo di pubblico.

Dagli atleti è stato apprezzato il tipo di terreno sempre modificabile negli aspetti tecnici.
Ne consegue che spesso siamo consultati per ciò che riguarda l’aspetto logistico organizzativo dell’evento.

L’esperienza didattica ci completa nella elaborazione di strutture dedicate alla corretta progressione degli allievi; dall’approccio ludico all’apprendimento delle tecniche dell’arrampicata sportiva.

DATI TECNICI DELLE STRUTTURE
Le strutture sono autoportanti (non necessitano di ancoraggio al suolo), realizzate in tubazioni spaziali Mero con pannelli resinati di alta qualità della ditta Sint Roc & Ecogrips, corredati da prese mobili. La zavorra per il bilanciamento è costituita da vasche contrappeso riempite d’acqua.

L’altezza e la larghezza delle strutture possono variare estremamente per adattarsi a qualsiasi esigenza. Sono calcolate su di un multiplo di due metri con la frazione in altezza, per le strutture strapiombanti, di un metro.
Le strutture per intrattenimento senza corda o per la pratica del buolder sono alte dai due ai quattro metri.

Le strutture per l’arrampicata con corda di sicurezza vanno dai sei ai tredici metri con un aggetto massimo di sei metri.
Può essere tracciato un itinerario ogni due metri di larghezza, circa tre per una larghezza di cinque metri con difficoltà elementari nelle strutture per bambini, e difficoltà massime superiori all’8a per le strutture destinate alle competizioni.

Le prese di corredo alla struttura variano in numero e forme adeguate all’utilizzo per il quale essa sarà destinata.